Alfa Options Esposti

Mag 10

Alfa Options Esposti

Punteggio: 4/10

 

Come l’ultima volta siete di fronte all’ennesimo broker di cui non si sa nulla di dove ha l’esatta sede: solo dalle sezione “Contattaci” potete vedere che vi sono tre sedi: New York (USA), Limassol (Cipro) e Londra (Regno Unito).  Quando c’è Cipro di mezzo son dolori: magari la compagnia è statunitense o inglese ma con molta probabilità Cipro è quel paradiso fiscale che attrae molte società offshore, le quali sono molto rapide a costituirsi ma altrettanto rapide a sparire con tanto dei soldi dei poveri investitori approfittando degli scarsi controlli ciprioti.

Non sono riuscito a trovare informazioni valide nemmeno a quale gruppo faccia caso Alfa Options: l’unica cosa visibile è che questo broker afferma di operare dal 2008. Di fronte ad intermediari che appaiono solamente nel 2011 o 2012 è senza dubbio più datato, ma neanche così “anziano” per il mondo delle opzioni binarie.

Detto questo ora passo ad analizzare nel dettaglio le caratteristiche di Alfa Options.

 

Visitate I nostri broker preferiti.

 

Piattaforma – SpotOption, Ottimo Numero di Attività, Nessun Conto Demo

 

Il titolo è ironico, ma per voi che ci seguite nelle nostre recensioni ci troviamo di fronte a 8 brokers su 10, se non 9, che utilizzano SpotOption. E’ di sicuro solidissima e facile da utilizzare, ma mi sembra sempre troppo facile sfruttare questa piattaforma anziché puntare all’innovazione e differenziarsi.

Il sito riporta una feed news di Reuters, utile per seguire in tempo reale l’andamento dei prezzi nel caso degli investimenti.

A livello di offerta fornisce Binary Options, Option Builder, OneTouch, Sixty Seconds e Openplatform. Il numero totale di attività a disposizione di Alfa Options è pari a 83, suddiviso in 33 tipi di azioni, 15 valute, 7 beni e 28 indici: tutto sommato una buonissima offerta.

Il sito pubblicizza profitti sino al 90% della somma investita in caso delle Sixty Seconds, ma se andiamo a controllare meglio gli scambi in the money si attestano sul 68-75% dell’investito contro un 5-10% di quelli out the money.

I bonus non sono sponsorizzati dal sito e questo va bene.

 

Facilità d’Uso – la Garanzia di SpotOption, Formazione Sufficiente

 

SpotOption come già ripetuto più volte è una piattaforma molto facile da utilizzare per qualsiasi tipo di utente, esperto o alle prime armi che sia.

Una grossa pecca è rappresentata dall’assenza di un account demo che permetterebbe di avvicinare i neofiti al mondo delle opzioni binarie: dico una grossa pecca, in quanto il sito fornisce un blog di formazione e rimanda ad un altro sito per imparare a fare il trading delle valute.

Nella form che appare sul lato sinistro della pagine c’è anche la possibilità di poter parlare con un trading coach: resta tuttavia da capire se tale servizio sia a pagamento o meno.

 

Assistenza alla Clientela – non c’è l’italiano

 

Per quanto riguarda il supporto alla clientela, non troviamo alcuna traccia dell’italiano: male se si pensa che probabilmente la lingua parlata potrebbe essere solo l’inglese ( non si capisce bene).

Dall’altro lato i mezzi per contattare Alfa Options e il suo customer service sono la form sul sito, mail, il supporto attivo 24 ore su 24, skype e chiamate gratis: neanche male in fin dei conti, ma ci vorrebbero più lingue.

 

Depositi e Prelievi – Numero Limitato di Strumenti

 

I depositi hanno un minimo di 350 Euro e questo non è accessibile per tutti e non vi è un massimo.

Tale soglia si assottiglia nel caso dei prelievi, il cui minimo è 100 Euro. Attenzione però!!! Qui c’è la grande fregatura: infatti per depositi sotto i 350 Euro viene richiesta una “penale” di 45 Euro o 15% al di sopra dei 350 Euro. Inoltre la richiesta di prelievo può essere accettata solo dopo 30 giorni dall’ultimo deposito e se e solo se si investe 30 volte l’importo deposito ( che tu abbia accettato il bonus o meno).

Come dire? Prima di poter prelevare sembra che dobbiate fare i salti mortali: ma Alfa Options pensa che siamo tutti pazzi o stupidi? Sono delle autentiche clausole capestro che andrebbero riviste.

 

Conclusioni

 

Alfa Options potrebbe essere un ottimo broker se avesse una piattaforma propria, se si capisse sotto quale legislazione è sottoposto, se avesse un account demo e soprattutto se non avesse quelle orrende condizioni nel caso dei prelievi.

Infatti avrebbe un’ottima offerta di attività, un discreto livello di profitti e anche molti modi per contattarli, tranne a livello di lingue.

Siccome ho a cuore che voi non perdiate i vostri soldi e siccome l’attività di trading dipende dalla sicurezza del broker oltre alla possibilità di effettuare prelievi, Alfa Options si dimostra non troppo affidabile e quindi statene alla larga!

 

Guardate da Vicino I nostri broker preferiti.

 

 

IL SITO NON ESISTE PIU