Binary Tilt Esposti

Giu 30

Binary Tilt Esposti

Punteggio: 7/10

Se la maggioranza dei brokers “viene” o ha la propria sede a Cipro, Binary Tilt ci sorprende tutti in quanto proviene dalla Nuova Zelanda. E’ un broker che ha iniziato la sua attività nel 2013 ed è quindi un intermediario piuttosto giovane nel mercato; tuttavia ha già dimostrato di essere affidabile ottenendo in tempo di record la licenza ad operare presso la New Zealand Financial Market Authority (FMA), ovvero il corrispondente della Consob italiana, della CySec cipriota o della FSA inglese.

Guardate quali broker sono regolamentati dalla CySec

E’ di proprietà di Scent Investment Limited ed utilizza la piattaforma MarketPulse.

Sarà veramente affidabile? Andiamo subito a scoprirlo.

Piattaforma non propria e livello di profitti non chiaro

Come molti altri brokers, Binary Tilt utilizza una piattaforma di terzi: in questo caso si tratta di MarketPulse, che offre servizi sia per il trading di opzioni binarie che per il forex. Altri brokes como Alpari, AVA Trade o FXTrade Financial utilizzano questo tipo di piattaforma. E’ una buona piattaforma, ma mi aspetto da questo broker la creazione di qualcosa di proprio in futuro.

Nel caso dei profitti,  in caso di vincita, la percentuale varia dal 70 al 100%, mentre nel caso di scambi out-the-money, ovvero perdenti, non ho trovato informazioni rilevanti. Tuttavia, per i neofiti i primi quattro scambi sono risk free, ovvero senza rischio: se doveste perdere, Binary Tilt vi restituirà tutti i soldi.

Numero di attività – medio

BinaryTilt offre i seguenti tipi di opzioni: High/Low, Range High/Low, One Touch ed Option on demand, che non è molto diversa da “Option Builder” in altri brokers, ovvero avete la possibilità di “costruire” la vostra opzione scegliendo la scadenza ed il livello di rischio.

Per quanto riguarda il numero di attività, Binary Tilt mette a disposizione 59 attività, suddivise in 4 materie prime, 19 valute, 14 tipi di indici e 22 materie prime.

Facilità d’uso, funzionalità e account demo.

MarketPulse è una piattaforma molto intuitiva e facile da utilizzare anche per coloro che sono alle prime armi. Per quanto riguarda le funzionalità aggiuntive non ho trovato nulla a riguardo, mentre Binary tilt si è dimostrato uno dei pochi brokers di opzioni binarie ad introdurre un account demo. Ciò significa che potete utilizzare soldi fittizi per imparare a fare trading, senza rischiare di perdere alcun centesimo.

Sezione di training e formazione buona

La sezione di training e formazione offre diversi strumenti per poter imparare a fare trading: si parte dal classico “come fare trading a passi” e si arriva ai video tutorials. Inoltre potete trovare anche gli e-book esplicativi e le analisi di mercato, oltre alle notizie rilevanti che possono influire nelle decisioni di investimento.

Sito e supporto alla clientela non in italiano

Se parlate solo italiano, vi sconsiglio di utilizzarlo: il sito ed il supporto infatti sono solamente in inglese, giapponese e cinese: evidentemente, Binary Tilt ha deciso di puntare su certi mercati e si affida al fatto che l’inglese è la lingua internazionale per eccellenza.

Per quanto riguarda la qualità del supporto alla clientela, è troppo presto per poter giudicare ed infatti non vi sono informazioni rilevanti su internet. Tuttavia il broker sta crescendo e questo significa che il servizio offerto è buono.

Depositi, prelievi, bonus

I depositi possono essere fatti previo un versamento minimo di 200 Euro.

Gli strumenti di deposito e prelievo sono i seguenti: le maggiori carte di credito o di debito, CashU, China UnionPay, GiroPay, PaySafeCard, Qiwi, WebMoney e YandexMoney.

Per quanto riguarda i prelievi, dovete rispettare il minimo di 50 Euro. Binary Tilt ci mette un giorno lavorativo ad accettare la vostra richiesta di prelievo e da uno a 10 giorni lavorativi per effettuare il pagamento, a seconda del metodo scelto. Fate attenzione: vi può essere un prelievo di 20 Euro se richiedete un prelievo su carta di credito o debito o su bonifico bancario fuori dall’Australia.

Nel caso dei bonus, Binary Tilt offre percentuali generose, ovvero il 100% del deposito fino ad un massimo di 3.000 Euro. Non sono riuscito a capire se è possibile rifiutarli e questo è un punto da chiarire con il customer service, perché se doveste accettarlo, dovreste reinvestire il controvalore rappresentato dalla somma del bonus e del deposito per 40 volte prima di riscattare. Onestamente non è un granchè…

Conclusioni

Essendo piuttosto nuovo, non è facile esprimere un giudizio su Binary Tilt: comunque proverò a fare un riassunto. Tra i punti positivi troviamo l’account demo, il fatto che abbia già una licenza e la sezione training e formazione.

Per quanto riguarda le aree da migliorare, abbiamo un numero di attività e le funzionalità aggiuntive da ampliare, una maggiore trasparenza nel caso degli scambi out-the-money e nel caso di rifiuto dei bonus, migliori condizioni di bonus e un sito ed un supporto multilingua.

Al di là di questo, sembra che sia un broker adatto ai neofiti e spero onestamente che migliori le aree citate, in quanto ha il potenziale per diventare davvero competitivo.

 Potreste trovare broker con una reputazione altissima proprio qui

Voto medio Binary Tilt Esposti