CallandPut Esposti

Feb 15

CallandPut Esposti

Punteggio: 5.5/10

 

CallandPut è uno di quei nuovi brokers di opzioni binarie che sta cercando di modificare il mercato tramite un nuovo tipo di servizio. Infatti il suo scopo è di fornire agli investitori un ambiente di trading trasparente ed allo stesso tempo di fornire servizi e prodotti.

E’ nato nel 2013, ma non ho trovato informazioni sufficienti sulla società o impresa che lo detiene, tantomeno la sede della società o traccia di alcun tipo di autorizzazione da parte di qualche ente di controllo quale la Consob, la FSA inglese o la CySec. Tuttavia, i numeri telefonici presenti nella sezione “Contatti” hanno prefisso nel Regno Unito.

Non è che sia molto trasparente da questo punto di vista, ma vediamo se in generale può essere affidabile o meno.

 

Ci sono altri broker affidabili nel mondo delle opzioni binarie che potete trovare qui

Piattaforma – non propria e livelli di profitto alti

CallandPut utilizza la piattaforma Tradesmarter, tra le più note sul mercato e di sicuro tra le più semplici da utilizzare tramite un’interfaccia ricca di grafici e strumenti. Ciononostante il team di CallandPut ha implementato ed inserito il social trading all’interno della stessa.

Pur non essendo allo stesso livello di quella di eToro, non vi sono molte altre piattaforme che possano vantarsi di questo tipo di novità.

Per quanto riguarda i livelli di profitto, se effettuate uno scambio vincente, o in-the-money, potrete ottenere sino all’85% dell’importo investito, mentre nel caso degli scambi out-the-money, o perdenti, potrete ottenere tra lo 0 e il 40%.

Numero di attività limitato, facilità d’uso e funzionalità

Il broker ha solamente due tipi di opzioni binarie, ovvero quelle classiche e le 60Seconds: essendo piuttosto “giovane” posso anche capire perché non abbia inserito altre varianti.

Il numero di attività è pari a 45, suddivise in 17 tipi di azioni, 13 tipi di indici, 9 coppie di valute e 6 materie prime.

Come già detto in precedenza, la piattaforma Tradesmarter è una delle più affidabili sul mercato e CallandPut ha il merito di aver introdotto il social trading come eToro. Inoltre, un altro tipo di funzionalità implementato da CallandPut è il “Sentiment Indicator”, ovvero l’indicatore della percezione degli investitori riguardo il mercato o una singola attività finanziaria.

Sezione di training e formazione buona ma non c’è l’account demo

La sezione di training e formazione è di tutto rispetto: potete infatti trovare molti strumenti utili quali le strategie di trading, l’e-book, l’e-learning, il glossario e i seminari via internet (webinars). Inoltre potete trovare l’analisi dei segnali di trading, il calendario economico, l’analisi di mercato giornaliero e settimanale, oltre alle notizie giornaliere.

Purtroppo a tutto questo non si abbina un account demo: è come fornire gli strumenti, ma non dare la possibilità ai clienti di esercitarsi prima della partita.

Servizio clienti e sito non in italiano

Né il supporto alla clientela, né il sito “parlano” italiano: vi sono diverse lingue, ma evidentemente l’Italia non è ancora un mercato sul quale CallandPut vuole puntare.

Per quanto riguarda la qualità del servizio, basta chiamarli e lasciare il proprio numero per essere richiamati. Allo stato attuale, verrete richiamati da uno degli operatori molto velocemente, ma è da vedere in futuro, in presenza di un aumento di richieste, se tale servizio sarà cosi veloce o meno.

Non ho trovato tracce di lamentele o reclami.

Depositi, prelievi, bonus

La soglia minima per i depositi è pari a 200 Euro.

Gli strumenti di deposito o pagamento sono le classiche carte di credito o di debito, MoneyBookers, bonifico bancario, Qiwi e Webmoney.

Per quanto riguarda i prelievi, non sono indicate soglie minime, bensì delle commissioni nel caso in cui li richiediate via bonifico bancario, ovvero pari a 30 Euro. Sono necessari dai 3 ai 10 giorni lavorativi per ricevere il pagamento.

Nel caso dei bonus, non è chiaro se si possano rifiutare o meno: vi invito quindi a contattare il supporto alla clientela a tal scopo. Se l’accettate o comunque usufruite di uno dei bonus offerti, sappiate che dovete investire l’importo risultante dalla somma del bonus e del deposito per 20 volte. Quindi se depositate 200 Euro e ricevete 100 Euro di bonus, dovrete effettuare investimenti per 6.000 Euro ( 300 x 20).

Conclusioni

Dopo aver analizzato CallandPut, devo ammettere che si vede chiaramente che è un broker alle prime armi. Il suo punto forte è di sicuro la sezione di training e formazione e la piattaforma “ritoccata”, ma quasi tutte le restanti aree hanno bisogno di essere migliorate o comunque i servizi amplificati.

Pertanto, aspetterei un po’ prima di investire i soldi presso questo broker.

 

Fate investimenti sicuri (o quasi) con broker di alta qualità che trattano i clienti in modo serio

VISITATE CALLANDPUT