Come Evitare le Truffe nel Mondo delle Opzioni Binarie

Mar 29

Come Evitare le Truffe nel Mondo delle Opzioni Binarie

Vi state avvicinando al mondo delle opzioni binarie? Vi puzza la possibilità di poter incamerare profitti tra il 70 e l’85% dell’investito in poche ore? Il vostro timore potrebbe essere assolutamente legittimo: purtroppo il trading di opzioni binarie è sicuro una delle forme di investimento più popolari e “semplici” esistenti, cosi come il forex.

Ciò significa che in preda alla tentazione di facili guadagni molte persone letteralmente si tuffano nel mondo del trading senza nemmeno guardare dove e come stanno investendo i loro soldi.

Come ci sono dei brokers onesti, ve ne sono altri che non aspettano altro che voi abbocchiate per fregarvi tutti i soldi. In questo articolo vi darò alcune dritte per evitare le truffe nel mondo delle opzioni binarie.

 

 Sentite i nostri consigli validi su quali broker fidare con i vostri soldi.

Legislazione e trasparenza

 

Controllate sempre a quale legislazione è sottoposto il broker: se non si capisce oppure è sottoposto a più legislazioni, probabilmente sarà il primo a chiudere baracca e burattini portandosi via pure i vostri soldi.

 

La qualità del software di trading, ovvero la piattaforma

 

Un altro consiglio utile può essere testare la piattaforma di trading: è necessario partire dall’account demo per verificare il corretto funzionamento del software. Se non c’è l’account demo, allora informatevi! Vi sono portali presso i quali gli utenti segnalano disfunzioni di un broker piuttosto che un altro.

Se il software funziona male, allora le probabilità di truffa aumentano notevolmente.

 

Il supporto alla clientele

 

Altro elemento importante, se non fondamentale, è il supporto alla clientela!

La qualità del broker si misura non solo dalla funzionalità della propria piattaforma, ma anche dal suo customer service. Se lo contatti e nessuno risponde, oppure gestiscono male le tue richieste allora quel broker dovrebbe puzzare di truffa. In quel caso è meglio prelevare i tuoi fondi al più presto possibile e chiudere il vostro account.

Diventa fondamentale anche qui trovare informazioni: basta che andiate su Google e mettete “nome del broker” + ”truffa”, oppure “nome del broker” + ”frode”, oppure “nome del broker” + ”scam” ( in inglese) e verificate che non vi siano problemi, reclami o truffe.

Affidereste i vostri soldi al primo che passa per strada? La risposta è no ovviamente. Sarebbe da pazzi non effettuare una verifica prima!

 

Difficoltà ad effettuare prelievi

 

Mettete che siete riusciti ad effettuare diversi profitti e che finalmente potete riscattare i vostri guadagni. In genere i brokers professionisti effettuano tale operazione nell’arco di una decina di giorni.

Se invece trovate alcune condizioni capestro e il supporto alla clientela fa di tutto per impedirvi di ritirare i soldi allora siete di fronte ad una truffa vera e propria. Volete un esempio? Andate a leggere questa mia recensione: Cedar Finance. Qui ci sono tutti gli elementi per capire che siamo di fronte a un vero e proprio criminale!

 

Conclusioni

 

Non serve che vi siano tutti questi elementi per classificare un broker come truffaldino: ne basta uno solo!  Conseguentemente diventa fondamentale che ricerchiate delle informazioni riguardo a un determinato broker.

Internet ci permette di condividere questo tipo di informazioni e quindi se qualcuno cerca di mettervi in guardia perché non ascoltarlo? Ma soprattutto perché non verificarle? Una ricerca anche veloce potrebbe farvi risparmiare molti soldi!

Già non è cosi semplice vincere con le opzioni binarie: volete anche complicarvi ulteriormente la vita? Sareste completamente fuori: alcuni brokers criminali non attendono altro che voi cadiate nella loro rete.

Affidatevi quindi ai brokers onesti e leggete sempre le mie recensioni: svolgo questo lavoro anche per voi!

 

Per vedere quali broker fanno per voi cliccate qui.