Pivot Point Esposta

Lug 18

Pivot Point Esposta

 

Una delle strategie di trading che gli operatori del mercato utilizzano spesso  è il supporto e resistenza. Non importa se il trader è un commerciante al dettaglio o un commerciante istituzionale; i livelli di supporto e resistenza sono guardati da tutti. I punti di supporto e resistenza sono fondamentalmente le aree in cui i prezzi sono tenuti a stallo dopo un movimento di tendenza sostenuta. A questi livelli, ci si può aspettare che i prezzi possono sia ritirarsi / rimbalzare, o sperimentare un breakout.

Meglio fidarsi di broker seri e professionali come questi giganti del mercato del trading

Supporto e resistenza sono determinati in diversi modi, e uno dei modi in cui possono essere determinati è mediante l’uso dei Pivot Point. I pivot points sono aree di azione dei prezzi in cui si prevede che la maggior parte degli acquirenti usciranno dalle loro posizioni (resistenza) o le zone in cui la maggior parte dei venditori scaricheranno le loro posizioni affinchè  gli acquirenti prendano il sopravvento. Questi punti  sono rispettati e utilizzati da una grande sezione di operatori del mercato.

Essi sono quindi utilizzati come aree target di profitto per i commercianti che si trovano già nei traffici, e come aree per le iscrizioni commerciali per gli operatori che vogliono commerciare inversioni. Possono anche essere utilizzati come guide per la regolazione fermate.

Per poter calcolare i punti pivot il modo migliore è sicuramente attraverso un calcolatore.  Si tratta di un software che indica gli indicatori che possono essere attaccati alle classifiche. Esso ricalcola automaticamente i punti.

Come si utilizza

Il primo e più importante passo è quello di ottenere il prezzo il prezzo massimo, minimo e di chiusura. Alcuni widget hanno aggiornato il calcolo di includere il prezzo di apertura. Non importa; ciò che conta è che gli algoritmi utilizzati nel calcolo siano accurati. Il modo più semplice per farlo è quello di aprire il grafico giornaliero del bene che si intende scambiare, quindi eseguire il cursore del mouse sopra l’estremità superiore della candela (per una candela rialzista) o l’estremità inferiore della candela (per una candela ribassista ). Questa azione visualizza i prezzi massimi, minimi, di apertura e chiusura per la giornata. Ricordiamo che una candela rappresenta l’azione di prezzo di un giorno su un grafico giornaliero.

Una volta ottenuti questi dati, vengono poste in appositi spazi, dopo che il commerciante fa clic sul pulsante “calcola”. Questo mostra i tre livelli di supporto, il perno centrale e tre livelli di resistenza che costituiscono i punti di articolazione. Alcuni widget aggiungono un quarto livello. Questo non è necessario.

Cosa ne penso

Si tratta di uno strumento gratuito che incredibilmente, molti trader ancora non usano. I prezzi dei beni devono rispettare i livelli chiave di supporto e resistenza, e questi punti servono come punti di riferimento per tutto ciò che il prezzo del bene farà.

Questo strumento è gratuito e ampiamente disponibile ovunque su internet, quindi non ci sono scuse per non averlo nel vostro arsenale di trading. Esso rappresenta i tre punti di supporto e resistenza e li ricalcola ogni giorno di negoziazione in formato codice colore in modo che non ci sia confusione o ambiguità di sorta su cui si trovano questi punti. Quindi provatelo!

 Rischi prendete tanti ma ascoltate bene i nostri consigli su quale broker fidarsi