Ultra Markets Esposti

Mag 06

Ultra Markets Esposti

Punteggio: 5.5/10

Ultra Markets sotto la lente d’ingrandimento

 

Ultra Markets è un broker nato abbastanza recentemente ovvero nel 2011. Pur essendo registrato nel Regno Unito è sottoposto alla legislazione cipriota e di sicuro saprai quanto a noi non piaccia che un broker si trovi nella situazione di avere un piede in due staffe. Per tale motivo vi invitiamo a valutare bene prima di effettuare qualsiasi opzione d’investimento, specialmente per il fatto che nel sito non è indicato assolutamente nulla di tutto questo!

Ultra Markets ha deciso di affidarsi ad una delle migliori piattaforme in circolazione, ovvero SpotOption.

 

Visitate I nostri broker preferiti.

 

Piattaforma con pochi varianti, ma ben conosciuta e collaudata

 

Innanzitutto c’è da sottolineare che un broker serio dovrebbe creare una piattaforma propria e non utilizzare una piattaforma di terzi, seppur ben funzionante come SpotOption.

Ultra Markets rende disponibile il Reuters feed che è ottimo in quanto permette di restare costantemente aggiornati sulle variazioni dei prezzi degli attivi sottostanti alle opzioni ed è uno strumento che ciascun intermediario dovrebbe fornire, oltre al fatto che utilizza anche opzioni come Builder Option, One Touch, 60 Seconds e Ultra Trader.

Non c’è alcuna traccia di un conto demo che permetta agli investitori meno esperti di poter sperimentare l’esperienza di trading delle opzioni binarie: vi è una sezione demo ma spiega per lo più come investire senza poterlo fare con soldi fittizi e non reali.

A livello di servizio assistenza clienti, vi sono solamente due lingue: inglese ed arabo. Non c’è assolutamente traccia dell’italiano e questo è altamente penalizzante.

Per quanto riguarda invece il livello dei profitti in caso di scambi favorevoli siamo intorno al 75%, quindi nella media del mercato, mentre gli scambi out of the money non superano il 10% ( sempre nella media del mercato).

Ultra Markets poi offre un buon numero di attività disponibili, per un numero totale di 59, suddiviso rispettivamente in 19 tipologie di azioni, 13 valute, 6 commodities ( beni o materie prime) ed infine 21 indici ( tra borsatili e altri tipi di indici): tutto sommato niente male.

Riguardo ai bonus abbiamo trovato nella sezione Termini e Condizioni un bonus pari fino a 30 volte la somma minima, ma per fortuna ciò non viene pubblicizzato molto.

 

Facilità d’uso  – la garanzia di SpotOption, demo e formazione

 

SpotOption, come già detto in precedenza, è una piattaforma molto user-friendly, ovvero molto semplice da utilizzare anche per chi è alle prime armi. Il sito inoltre è molto semplice e cosi dovrebbe essere per qualsiasi broker.

Oltrettutto Ultra Markets ha inserito una demo e dei tutorials che spiegano agli investitori poco esperti come muovere i primi passi nel mondo del trading.

 

 

Supporto alla clientela 

 

Purtroppo l’assistenza clienti fornisce supporto solamente in due lingue: inglese ed arabo. Non c’è assolutamente traccia dell’italiano o di altre lingue europee e questo di sicuro è una grave mancanza se non si parla inglese o arabo.

E’ un peccato in quanto Ultra Markets fornisce diverse opzioni di supporto, quali chat dal vivo, mail e telefono. Volendo si possono contattare anche via Facebook e Twitter ma dubitiamo che forniscano supporto anche li.

Per quanto riguarda invece le lamentele o i reclami non abbiamo alcuna evidenza da segnalare contro Ultra Markets, ma vi terremo aggiornati.

 

Depositi e prelievi 

 

L’unico limite per quanto riguarda i depositi è pari a un minimo di 100 Euro, Dollari o Sterline, un po’ restrittivo per chi si vuole avvicinare al mondo delle opzioni binarie, mentre per quanto riguarda i prelievi il minimo prelevabile è sempre pari a 100 Euro, Dollari o Sterline.

Per quanto riguarda i tempi di lavorazione invece, ai classici 3 giorni per l’accettazione della richiesta di prelievi, possono passare da 5 a 30 giorni aggiuntivi per la ricezione del prelievo, onestamente un po’ troppo!

A livello invece di strumenti di pagamento, UItra Markets permette l’utilizzo oltre alle carte di credito/ debito e al bonifico bancario, pure il circuito Maestro, Moneybookers, Liberty Reserve e Western Union: quindi diversi metodi di pagamento.

 

Conclusioni

 

Per concludere dobbiamo dire che Ultra Markets presenta parecchi pro e contro: ad una buona varietà di strumenti finanziari e metodi di pagamento si alterna invece una scarsa assistenza linguistica alla clientela, oltre ad un lentissimo processo di elaborazione ed evasione dei prelievi.

Il fatto che dia strumenti di training ai neofiti rappresenta un punto in più a suo favore, ma dall’altro lato utilizza una piattaforma non propria e offre un livello di profitti medio, ma non tra i migliori, e non vi è nessun conto demo.

Di conseguenza resta ancora un po’ di strada da percorrere per avvicinarsi ai grandi!

 

Guardate da vicino I nostri broker affidabili.

 

 

VISITATE ULTRA MARKETS