Un breve sguardo verso l’Olio Crudo

Mar 01

Un breve sguardo verso l’Olio Crudo

Nel corso degli ultimi due mesi, abbiamo assistito ad un forte calo del prezzo del greggio, che beneficia gli acquirenti di opzioni binarie put. I Futures sul petrolio sono stati scambiati più bassi, pronti per il più grande calo settimanale in un mese. I Futures stavano in calo fino al 1,2 per cento prima del rapporto del governo degli Stati Uniti di questi giorni che potrebbe mostrare che l’economia del più grande utente del greggio al mondo sia espanso del 1,8 per cento nel terzo trimestre. Questo sarebbe il primo caso di letture consecutive di crescita inferiore al 2 per cento dal 2009. Scorte nel paese sono saliti al livello più alto per questo periodo dell’anno dal 1982.

 

Alti e bassi

Scorte di greggio sono salite a 375,1 milioni di barili nella settimana terminata il 19 ottobre, secondo fonti del Dipartimento dell’Energia il 24 ottobre. Forniture a Cushing, Oklahoma, il punto di consegna per il contratto WTI, sono aumentate di 40.000 barili a 44,1 milioni di euro, che è il 40 per cento superiore a quello di un anno fa. La produzione negli Stati Uniti è salito per una settimana settimo 6.610.000 di barili al giorno, la quota più alta in 17 anni.  Il consumo di benzina è diminuito del 2,7 per cento a 8,49 milioni di barili al giorno, il  tasso più lento dal 16 marzo. La media di quattro settimane è sceso a 8,61 milioni, il più basso in sei mesi.

L’utilizzo del gasolio portava una media del 87,2 per cento della capacità, dal 87,4 per cento. Il prezzo del petrolio greggio potrebbe diminuire la prossima settimana sul impennata delle scorte statunitense, l’indebolimento della domanda e una maggiore produzione, beneficiando i commercianti di opzioni binarie put.

 

Il trend del’olio in salita

Tecnicamente, il greggio è scambiato al di sotto del 50 e 200 giorni di media e il 50 giorno sembra essere a un livello di resistenza importante. L’olio ha rotto al di sotto del livello di supporto del 87,35 e il supporto successivo sembra attestarsi attorno al 84,70. La RSI è quasi in territorio di ipervenduto così abbiamo potuto vedere un rialzo a breve termine. Tuttavia, riteniamo che nel corso di un paio di settimane il trend del’olio sarà inferiore. Di conseguenza, gli operatori di opzioni binarie probabilmente avranno l’opportunità di vedere dei profitti, sia nel lato alto che su quello basso.