XPMarkets Esposti

Mar 29

XPMarkets Esposti

URL:
Anno di nascita:
Visitate
Commenti

Punteggio: 6/10

Introduzione

Purtroppo la nostra valutazione iniziale di XPMarkets non è positivo. Questo perché, come molti altri broker là fuori, cercano di nascondersi dietro il quadro normativo che è ancora abbastanza confusa e che richiede di prestare particolare attenzione prima di decidere di agire. XPMarkets è di proprietà di XP Markets Ltd, che è registrato nel Regno Unito, ma cita Cipro come il paese della regolamentazione in termini di crediti o altre questioni legali.
XP Markets Ltd è stata fondata nel 2008, ma offre i suoi servizi opzioni binarie online solo dalla fine del 2011.
Essi operano sotto la piattaforma Tradologic, che godono di un feedback positivo per la loro semplicità d’uso e grandi strumenti di formazione, ma sembra essere piuttosto limitato quando si tratta di strumenti di trading, incluse le attività offerte.
Un altro aspetto negativo del sito XPMarkets è che essi sembrano aver rimosso il conto demo e che offrono solo 3 lingue di sostegno, escluso l’italiano!

 

Date uno sguardo ai nostri broker preferiti.

 

Piattaforma

Anche se non illegale XPMarkets sembrano indicare prezzi diversi per le loro attività rispetto a Reuters e altri feed di notizie in tempo reale. E’ sempre una buona idea controllare questi prezzi anche prima di iniziare a fare trading perchè si potrebbe sentirsi come se fosse truffato. Fintanto che sono consapevoli della differenza tra i prezzi, si dovrebbe essere ok a decidere se accettarle o scambiare da qualche altra parte.
Gli strumenti di trading sono le basi più elementari offerti da qualsiasi broker – Touch, Range e 60 Seconds, il che è una grande notizia per i principianti o commercianti incerti, ma non troppo succosa per intermediari o avanzati.
Il numero di attività disponibili per la negoziazione sono 32- 4 Commodità, 11 Indici, 5 Valute e 12 Titoli, un po’ sul lato basso per qualsiasi broker.
I profitti variano dal 65-81%, con una media di circa il 75%, abbastanza buono per un broker in crescita. Su scambi out of the money, invece, potete guagagnare dal 0-10%, ancora piuttosto sano come ritorno!
C’è un bonus del 50% offerto sul vostro primo deposito, ma i conti VIP e altri illustri commercianti che scambiano grandi quantità di denaro sono offerti bonus personalizzati. I requisiti di negoziazione dopo un bonus sono 20 volte l’importo del bonus, che sono molto decenti. Ho apprezzato il fatto che XPMarkets non promuovono i bonus come se fossero la cosa migliore che si possa avere. Il nostro consiglio sui bonus rimane la stessa, qualunque sia l’intermediario a cui ci riferiamo. Stare lontano da loro!
XPMarkets fornisce un Live Ticker Reuters con gli ultimi prezzi dei beni, ma questi sembrano essere diversi rispetto ai prezzi mostrati a XPMarket, quindi state attenti!

 

Facilità d’uso

Quando parliamo di facilità di utilizzo, davvero mi riferisco alla semplicità di fornire sufficienti informazioni e le immagini per consentire di operare con successo. E, per questo motivo, non possiamo trovare alcun illecito da parte di XPMarkets per rendere questo il più semplice possibile. Tuttavia, avere il vostro proprio disegno o identità sarebbe un buon inizio per fare una dichiarazione e distinguere voi stessi dagli altri, cosa che non accade a XPMarkets.

Anche se le informazioni sul commercio sono fornite, gli strumenti di formazione potrebbero gradirci con un video interattivo e più materiale, in particolare per il commerciante alle prime armi.

 

Assistenza Clienti

Questa zona di XPMarkets potrebbe sicuramente fare con un cambio radicale, in particolare per quanto 3 lingue (tra cui il cinese!) non è sicuramente sufficiente per osare anche di competere con i nostri broker di fiducia più affermati.
Oltre a questo gli operatori possono rivolgersi esclusivamente a XPMarkets solo tramite il modulo online e chat in diretta, la prima volta che ho incontrato un broker che ha paura di rivelare il loro numero di telefono!
Clienti hanno parlato di scarsa servizio con live chat, ma ne abbiamo trovato alcuna prova in termini di comportamento illecito.

 

Caratteristiche – nulla di nuovo!

Abbiamo già brevemente accennato la mancanza di caratteristiche particolari, che potrebbero rendere XPMarkets distinguibile dalla folla. Anche se uno di una manciata di intermediari che hanno optato per la piattaforma Tradologic, e per questo abbiamo le congratuliamo fortemente , XPMarkets non hanno ancora usato questo a loro vantaggio per uscire con qualcosa di veramente unico che avrebbe i commercianti di tutti i livelli accoglienti verso il loro sito .

Forse XPMarkets hanno bisogno di più tempo per emergere dall’ombra, ma, si spera, non ci vorrà molto per agire.

 

Depositi/Prelievi

Non abbiamo potuto trovare alcun riferimento alle possibilità di pagamento nel Home Page di XPMarket, ma si sa che essi offrono carta di credito/debito, Skrill Moneybookers e Bonifico Bancario. Per sapere di più sulle possibile tasse di prelievo si consiglia di contattare direttamente XPMarkets. Non vi è alcun importo minimo di prelievo, che è ottimo, e non abbiamo trovato nessuna lamentela per quanto riguarda i tempi di elaborazione per operazioni di prelievo, che non può che significa che vengono lavorate entro tempi normali.

 

Pensieri finali

Un broker in crescita con un potenziale, senza dubbio, ma che deve ancora trovare le sue gambe e andare avanti. Dopo aver seguito XPMarkets fin dalla sua nascita nel mercato, abbiamo visto un’ulteriore prova che in realtà invertisce piuttosto che accelerare.

XPMarkets devono rendersi conto in fretta che non sono soli e che il mercato di opzioni binarie è una giungla in cui la concorrenza è la chiave del successo.

È ora di accelerare i ritmi XPMarkets!

 

Conoscete meglio I nostri broker affidabili.

 

IL SITO NON ESISTE PIU