eToro – Truffa o Vale la Pena Provare?

Lug 07

eToro – Truffa o Vale la Pena Provare?

eToro

URL: https://www.etoro.com/
Anno di nascita: 2007
Visitate
Commenti

Introduzione eToro

eToro è una vecchia conoscenza, con tonnellate di esperienza maturata come un buon vino nel corso degli anni. Lanciato inizialmente nel 2006 con il nome RetailFX, in seguito ha assunto il noto nome eToro e lanciato il trading CFD nel 2013. Il broker è regolata dalla FCA britannica (come eToro UK Ltd) con il numero di riferimento FCA 583263 e dalla CySEC (come Etoro Europe Limited) con numero di licenza CySEC 109/10. eToro UK si trova al 42 ° piano, One Canada Square, Canary Wharf E14 5AB, Londra, Regno Unito. eToro Europe si trova al KIBC Kanika International Business Center, 7th Floor 4 Profiti Ilia Street, Germasogeia, Limassol, Cipro 4046.

eToro è uno dei più vecchi broker di FX e CFD e non ci sono avvisi di truffa qui. Ci sono lamentele su di loro, ma poi  non esiste assolutamente alcun broker senza lamentele, specialmente una che è in circolazione da più di 10 anni. Sono completamente regolati dalla British Financial Conduct Authority e dalla Cyprus Securities and Exchange Commission. Questi sono due dei regolatori più prolifici, quindi la probabilità che eToro sia una truffa è estremamente bassa o inesistente.

Sono noti per essere una delle prime e più grandi piattaforme di trading sociale. A tale riguardo, sono veri innovatori e l’innovazione non fa schifo, soprattutto se si adegua. Le persone amano copiare i mestieri degli altri (se hanno successo ovviamente) e offrono la possibilità di essere copiati da altri, quindi nella mia mente, l’aspetto sociale della piattaforma è il motivo principale per cui non fanno schifo. Tuttavia, tieni presente che tutto il trading è rischioso, che tu lo faccia da solo o copi altri.

 

 

Come funziona eToro

Offrono un sacco di funzioni, centinaia di risorse e statistiche dettagliate sulle prestazioni dei trader che puoi seguire. Tutto questo può essere un po ‘travolgente per un principiante, quindi ci vorrà un po’ per abituarsi a tutto questo. Ora, dipende da come lo stai vedendo: vuoi qualcosa di molto semplice ma superficiale o sei disposto a usare qualcosa di più complesso che richiede un po ‘più di sforzo?

Il broker offre Forex (FX), Contracts For Difference (CFD) e CryptoCurrency trading. La cosa principale che li distingue dagli altri broker è l’aspetto del social e del copy trading. I traders di tutto il mondo si stanno unendo per seguire gli altri o per essere seguiti (e intendo letteralmente in tutto il mondo perché la loro base di clienti supera i 7 milioni). Questo concetto è stato introdotto per la prima volta da eToro nel 2010, quando furono i primi a farlo, quindi possiamo tranquillamente dire che sono un vero pioniere nel settore del trading online. La struttura dell’account è molto semplice, con solo 2 tipi di account (Real e Demo). Il requisito di deposito minimo è relativamente basso, a soli $ 200. Non è un grosso impegno, quindi se qualcosa va storto o non ti piacciono la piattaforma, le caratteristiche o le condizioni di trading, non avrai una grossa somma con loro.

L’istruzione è anche una parte importante dell’arsenale di eToro in quanto offre una Trading Academy composta da webinar, corsi online e video di formazione, ma anche analisi del mercato giornaliero e un tracker giornaliero di criptovalute. Questo Tracker è in realtà una revisione giornaliera del movimento delle criptovalute principali e lascia che te lo dica, se sei un trader Bitcoin (o altcoins), lo troverai molto utile perché tenere il passo con il criptaggio sul mercato può essere un compito scoraggiante. Ricorda sempre che le criptovalute possono fluttuare ampiamente nei prezzi e non sono quindi appropriate per tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è controllato da nessun quadro normativo dell’UE. Per riassumere, eToro è uno dei più antichi e rispettati broker del settore, con regolamento antiproiettile ed è sempre al passo con le nuove tendenze e le richieste degli utenti. Sono stati i primi ad introdurre il social trading e tra i primi ad adottare il trading di Bitcoin.

 

Lamentele eToro

Nel corso della sua lunga storia, questo broker ha la sua quota di reclami, ma questo è successo a tutti i broker e anche a quelli con 7 milioni di clienti. Alcune volte, le persone si lamentano quando in realtà sono loro che hanno commesso un errore come dimenticare di impostare un ordine Stop Loss, non prestando attenzione a diffondersi in tempi volatili o semplicemente a prendere decisioni commerciali sbagliate. Non sto dicendo che i clienti dovrebbero essere accusati di perdere denaro o che tutti i reclami sono “Fake News”, ma tutto dovrebbe essere preso con un pizzico di sale.

12.02.2013: La Securities and Exchange Commission di Cipro ha annunciato di aver raggiunto un accordo per la somma di 50.000 euro con Etoro (Europe) Limited. Secondo CySEC, eToro aveva delle debolezze nella loro applicazione della Legge sui servizi di investimento e sulle attività e dei mercati regolamentati del 2007 (la “Legge”), ma la maggior parte di queste preoccupazioni riguardava i primi giorni dell’attività di eToro. Secondo CySEC, la società ha da allora rettificato i punti deboli. Fonte: comunicazione CySEC.

Conclusione eToro

I prelievi con eToro possono durare da 1 giorno lavorativo e un altro paio di giorni dovranno passare finché il pagamento non raggiungerà effettivamente il tuo conto. I bonifici bancari e i pagamenti con carta di credito possono richiedere fino a 8 giorni lavorativi, mentre gli e-wallet (Neteller, Skrill, Paypal, WebMoney) richiedono fino a 2 giorni.

La piattaforma sociale di eToro è la cosa principale che spicca su di loro. Sono stati i primi a farlo e ancora i migliori. Oltre a questo, posso citare il loro Daily Cryptocurrency Tracker e, naturalmente, la possibilità di scambiare CFD su Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Dash, Litecoin, Ripple e altri (Prodotto di investimento altamente volatile. Il tuo capitale è a rischio)

Bitcoin in speciale e criptovalute in generale, hanno visto massicci guadagni per tutto il 2017 ed eToro è stato uno dei primi ad adottarlo, uno dei primi broker a consentire il trading di Bitcoin e il trading di altcoin. Ora offrono CFD su 10 criptovalute (Bitcoin, Bitcoin Cash, Dash, Ethereum Classic, Ethereum, Litecoin, Ripple, EOS, Neo e Stellar) ma per il momento non consentono l’uso della leva. Essendo una società di intermediazione focalizzata sul commercio di copie, è normale che eToro offra la possibilità di copiare altri operatori di Bitcoin ma offre anche un CryptoFund. Questo è un prodotto di portafoglio gestito direttamente da eToro, il che significa che i clienti investono in CryptoFund ed eToro Portfolio Manager fa tutto il trading. Tutte e 10 le criptovalute sopra menzionate sono incluse nel CopyFund ma il peso di ciascuna di esse sarà deciso dai Portfolio Manager di eToro. Nel complesso, è un ottimo modo per investire in Bitcoin anche con un’esperienza limitata, ma è necessario tenere sempre presente che le criptovalute possono fluttuare ampiamente nei prezzi e non sono quindi appropriate per tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è controllato da nessun quadro normativo dell’UE.

VISITATE ETORO