FBS – Truffa o Vale la Pena Provare?

Giu 26

FBS – Truffa o Vale la Pena Provare?

FBS

URL: https://fbs.com/
Anno di nascita: 2009
Visitate
Commenti
Punteggio attuale per FBS:
Media di 3.0 dal massimo di 5
Voto medio FBS – Truffa o Vale la Pena Provare?

Introduzione FBS

FBS è un broker per il trading online del forex, criptovalute, CFD e materie prime che ha la sua sede in Belize e filiali in molti paesi dell’estremo Oriente (Cina, Laos, Tailandia, Corea del Sud e altri), in Egitto e Turchia. Fa capo alle società FBS Markets Inc, Parallax Inc. e Tradestone Ltd a dipendenza del paese di riferimento in cui opera. Attualmente FBS è attivo in 120 nazioni e conta oltre 2 milioni di trader e circa 130’000 partner commerciali. Operativo dal 2009, il sito è disponibile in ben 19 lingue di tutti i continenti tra le quali figura l’italiano. Altro vantaggio è la regolamentazione: il sito ha regolare licenze IFSC (L’autorità finanziaria del Belize) e dal 2017 dell’omologa cipriota CySEC per il territorio dell’Unione europea. Da questo punto dunque tutto in ordine: non sembra di essere di fronte ad una truffa bensì abbiamo l’impressione di trovarci davanti ad un broker affidabile.

Piattaforma e formazione FBS

FBS offre ai suoi clienti la possibilità di scegliere tra due piattaforme di trading di quelle che vanno sicuramente per la maggiore: MetaTrader 4 e MetaTrader 5. Sono entrambe disponibili in versione desktop, web e mobile. In sostanza l’offerta è buona e richiama quelli che sono gli standard del settore del forex trading. La ben nota piattaforma MetaTrader4 è munita di svariati indicatori tecnici e tool grafici, ambiente di test e un ampio spettro di Expert Advisors. Tutto ciò permette di procedere al meglio con il proprio trading sui 48 asset momentaneamente a disposizione: 38 coppie di valute nel forex, 4 materie prime, 2 CFD, 4 criptovalute. Come detto, MT4 è disponibile nella versione Desktop o mobile per dispositivi Android o iOS.  Anche dopo aver passato in rassegna le piattaforme non pensiamo affatto di trovarci di fronte ad una truffa.

 

FBS offre una serie di materiali educativi di vario genere che ben si addicono sia al principiante del mondo del forex sia a chi ha dimestichezza con il trading online. Il capitolo formazione include le analisi di mercato e differenti calcolatori di trading, così come webinar e corsi online. Difficile che si tratti di una truffa. Il tutto sembra spiegato in maniera esaustiva e semplice, anche i temi più complessi. Inoltre è pure presente una sezione FAQ, anche se in inglese. Infine ultimo punto rilevante per tutti coloro che vogliono testare il sito: su FBS è possibile aprire un conto demo.

Depositi e prelievi FBS

I depositi possono essere effettuati in differenti modi: bonifico bancario, carte di credito/di debito, WebMoney, Neteller e svariati altri metodi di pagamento. Sono a disposizione 6 tipologie di conti con condizioni e depositi minimi differenti. Il deposito minimo del conto Standard è di 100 USD/EUR: quello del conto Zero Spread è di 500 USD/EUR (però qui lo spread è come dice il nome a 0 pip). C’è poi il conto ECN con deposito minimo pari a 1’000 USD/EUR. C’è anche il conto Unlimited con mimino a 500 USD/EUR ma che offre grande flessibilità ai trader. Ci sono poi due conti interessanti per chi ha poca disponibilità finanziaria ma malgrado ciò vuole cimentarsi nel mondo del trading online del forex: il conto Cent con minimo di 1 USD/EUR e il conto micro con un minimo di 5 USD/EUR. Non crediamo si tratti di una truffa con importi tutto sommato modesti.

Per i prelievi deve essere utilizzata la stessa modalità del deposito. Per le operazioni bancarie, il prelievo minimo è di 200 USD/EUR. Per tutte le altre modalità il prelievo minimo è di 1 USD/EUR.

 

 

Assistenza clienti FBS

Il servizio clienti di FBS, che tra l’altro ha vinto alcuni premi internazionali in questo ambito, è a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per E-mail, live chat o al telefono. Il servizio è disponibile in inglese, oltre alle lingue asiatiche parlate nelle varie filiali. Dunque i trader di casa nostra dovranno masticare la lingua inglese, se vogliono rivolgere domande al servizio clienti di FBS. Comunque il buon servizio anche se in inglese, ci fa stare tranquilli e mettere da parte il rischio truffa.

 

Conclusione FBS

FBS ci sembra un broker di prim’ordine per il trading online del forex. Sicuramente non è una truffa. Presenta alcuni elementi positivi a cominciare dalla regolamentazione CySEC, dalla presenza di un sito in italiano (anche se la FAQ è in inglese). Anche la buona varietà di piattaforme è un buon segno, unitamente al deposito minimo di 1 USD/EUR del conto Cent. Buona l’offerta formativa e la possibilità di aprire un conto demo. Un servizio di FBS che apprezziamo è l’assicurazione sui depositi disponibile per i conti Cent, Micro e Standard, quelli per i trader meno esperti. L’assicurazione permette di assicurare tra il 10 e il 100% del deposito, in funzione del premio pagato e a condizione di effettuare determinati volumi di trading preordinati da FBS. Secondo noi vale la pena di provare questo broker che sembra dare le sufficienti garanzie di affidabilità.

[broker info]

VISITATE FBS