Monacotreasure, quando la truffa è online

Dic 13

Monacotreasure, quando la truffa è online

Introduzione Monacotreasure

Oggi esaminiamo il sito Monacotreasure.co, che si presenta sul web unicamente nella versione in inglese e con una pagina web piena di promesse di soldi, ricchezza e vita agiata. Il sito promette lauti guadagni tramite un magico software automatico, soprattutto investendo nelle criptovalute, bitcoin in primis. Si arriva addirittura a leggere della possibilità di ottenere utili garantiti di 13’000 USD in sole 24 ore. Sarebbe bellissimo. Peccato che sia falso. Siamo abituati a simili promesse: in effetti Monacotreasure.co è una delle tante truffe che si affacciano nel mondo del trading online e del forex. Andando sul sito si viene indirizzati ora al “Bitcoin Code”, ora all’”Ethereum code”, due piattaforme affini che hanno il medesimo scopo. Farvi perdere soldi grazie ad una bella truffa.

 

La piattaforma “Bitcoin Code”

Prendiamo ad esempio il primo caso, la pagina “Bitcoin Code”. In pratica, registrandosi all’esclusivo gruppo “The Bitcoin Code” darebbe la certezza di portarsi a casa lauti guadagni frutto del trading online sulle criptovalute.  Steve cKay, venduto come genio del Bitcoin, viene presentato su Monacotreasure come l’inventore del software automatico capace di produrre utili pari a oltre 18 milioni di dollari USA negli ultimi 6 mesi! In pratica una fabbrica di milionari. Il tutto senza rischi. Bello crederlo e lasciarsi cullare da questo sogno.

Lo ripetiamo: si tratta di una truffa bella e buona. Le immagini di Yacht, feste e belle ragazze non devono trarre in inganno. Sappiamo benissimo che nel mondo del forex è molto difficile diventare ricchi e i successi passano da formazione, disciplina e scelta del giusto broker. Anche se sul sito è pieno di commenti entusiasti di trader di successo, sul web gli avvertimenti che mettono in guardia dal rischio truffa si sprecano. Infatti, i commenti in rete sono tutti molto negativi e testimoniano tutti di perdite. Altro che facili guadagni. Monacotreasure.co non è altro che il classico schema di Ponzi e che quindi non ha nulla a che vedere con il mondo del forex e delle opzioni binarie, come invece viene decantato sul sito.

 

Nessuna regolamentazione ufficiale

Naturalmente Monacotreasure.co non dispone di alcuna regolamentazione ufficiale. Nella sezione Disclaimer si legge di improbabili licenze di enti sconosciuti ed inesistenti come Commodity Futures Trading Commission (CFTC), National Futures Association (NFA), Securities and Exchange Commission (SEC) e Financial Industry Regulatory Authority (FINRA). Tutte invenzioni belle e buone che sottolineano ancora una volta come si tratti di una truffa, il classico Scam Broker in inglese. A conferma di tutto ciò, sul sito non viene neppure spiegato il funzionamento del software e quale algoritmo utilizzi per produrre simili guadagni stratosferici. Sarebbe il minimo per dare credibilità alla cosa.

Un esame della piattaforma non fa altro che rinforzare l’idea che ci si trovi di fronte ad una truffa: in effetti si può accedere solo alla homepage e alle sezioni disclaimer, affiliate, support, terms e privacy ma che in pratica convogliano quasi tutte alla pagina principale. Per proseguire bisogna procedere alla registrazione online ed è qui che poi si cade nella rete di questa truffa. Sia su “Bitcoin Code” sia sul gemello “Ethereum Code” la prima schermata è accompagnata da una voce che ripete insistentemente in inglese i vantaggi di scegliere queste piattaforme e i grossi guadagni che si otterranno subito dal primo minuto con opzioni binarie, forex e criptovalute. Ovviamente una truffa, se non si fosse già capito prima. Non appena lasciato l’indirizzo di posta elettronica si verrà bombardati di e-mail e spam vari senza sosta.

 

In conclusione Monacotreasure

In conclusione possiamo dare un unico consiglio per prevenire il rischio truffa legato a Monacotreasure.co: starne bene alla larga. Se si vuole investire nel forex e nelle opzioni binarie, è d’obbligo rivolgersi ad un broker serio ed affidabile. Non esistono scorciatoie. Lo diremo fino alla noia: nel forex e nelle opzioni binarie occorre molta disciplina e formazione per poter diventare trader di successo.